Premessa

 

In questa sezione di questo sito web, si trovano brevi descrizioni di alcuni disturbi psicologici: mi sono a lungo chiesta se inserirle fosse un bene oppure no, perché penso che l’abbondanza in Internet di questi contenuti, ormai diffusissimi, possa facilitare alcuni fenomeni non desiderabili, come l’eccessiva semplificazione di questioni in realtà molto complesse e la tendenza a “diagnosticarsi” da soli questo o quel disturbo, con il rischio di cadere in errori di vario tipo (vedere qui per approfondire). Facendo una ricerca in rete sulle problematiche o disturbi psicologici più diffusi, ho constatato anche come vi siano alcuni modi prevalenti di descriverli, e credo che questo possa portare i profani della materia a farsi un’idea sbagliata di essi, di come essi vengono intesi in Psicologia e in Psicoterapia e della stessa diagnosi psicologica.

 

Alla fine, ho concluso che fosse utile dedicare una piccola parte di questo sito a queste tematiche (i “disturbi” psichici), per andare incontro al desiderio e al diritto delle persone di informarsi. Voglio sottolineare, però, quanto sia importante “leggere” correttamente le informazioni fornite: infatti, queste informazioni di per sé dicono molto poco e possono essere facilmente fraintese. Per questo motivo, in questo sito web cerco di dare spunti di conoscenza utili a comprendere i vari temi trattati. Per una migliore comprensione di questa sezione del sito, penso sia utile chiarire innanzitutto cosa si intende per “diagnosi” in Psicologia: invito quindi a leggere qui, prima di visitare le pagine sui vari disturbi.